Seleziona Pagina

Zara love your curves – epic fail per il notissimo brand

Le uniche curve che vediamo qui sono quelle della lettera “C”. La notizia rimbalza di blog in blog passando per twitter: Zara investe in pubblicità e lo fa con un clamoroso Epic Fail. Partiamo dal principio Zara, per chi ancora non lo sapesse, è un notissimo brand di abbigliamento e accessori che fa parte dello […]
Zara love your curves – epic fail per il notissimo brand

La notizia rimbalza di blog in blog passando per twitter: Zara investe in pubblicità e lo fa con un clamoroso Epic Fail.

Partiamo dal principio

Zara, per chi ancora non lo sapesse, è un notissimo brand di abbigliamento e accessori che fa parte dello gruppo spagnolo Inditex. Il suo fondatore Amancio Ortega è tra gli uomini più ricchi del pianeta, e non finisce qui il brand vanta numeri da record, alcune “leggende” narrano che Zara necessiti di appena due settimane per sviluppare un prodotto e distribuirlo nei negozi, andando così a tagliare le gambe a gran parte della concorrenza.
Oltre 2000 punti vendita sparsi per il globo, shop on line a dir poco frequentatissimo e fatturati da sogno lo rendono “il più innovativo e devastante marchio al mondo” (Daniel Piette).

Altro punto interessante è che il brand non ha mai investito in pubblicità, ma ora purtroppo l’ha fatto.

Zara love your curves, ma che davvero?

Gli spagnoli di Zara, come altri brand prima di loro, hanno deciso di investire le proprie forze nel lancio di una linea per donne formose e più tonde (odio la parola curvy) e per questo hanno dato inizio alla seguente campagna pubblicitaria:

Ora senza nulla togliere alla bellezza delle modelle ma DOVE SONO LE CURVE?

Non si è di certo fatta attendere la risposta del web a partire della giornalista irlandese Muireann O’Connell che, con un tweet non proprio  carino, ha espresso il suo disappunto, per non parlare della conseguente ironia diffusasi a suon di meme.

Il vero problema non sono le modelle e la loro taglia, ma un brand così noto e così potente come può non immaginare che la campagna sia sbagliata?
Che Zara abbia un problema con le taglie è cosa nota a tutte noi donne appassionate di shopping (la L corrisponde ad un S di qualsiasi altro brand), ma non credo sia questo il problema.
E allora mi chiedo, l’ufficio marketing è davvero così incompetente?
Se è così, mio caro Zara, dove posso inviare il CV?

Trovi le nostre news interessanti?

Resta sempre aggiornato sulle nostre nuove notizie. Seguici sui tuoi social preferiti


Sull'autore

Claudia Del Prete

Rimbalzata dagli scavi archeologici al web 2.0, scopre sin da piccola che comunicare è la sua vocazione e scrivere il suo mezzo. Social Media addicted, divoratrice di serie tv e blogger.

Pin It on Pinterest

Shares