Seleziona Pagina

Un Natale al sud: presentato in anticipo il cinepanettone di Massimo Boldi

E’ nelle sale da pochi giorni “Un Natale al Sud” il nuovo film di Federico Marsicato, interpretato da Massimo  Boldi, Biagio Izzo e Anna Tatangelo, per la prima volta in veste di attrice. Nel film inoltre sono presenti: Paolo Conticini, Debora Villa, Barbara Tabita, Enzo Salvi, Loredana De Nardis, Paola Caruso, Bonaria Decorato, Ludovica Bizzaglia, Giulia […]
Un Natale al sud: presentato in anticipo il cinepanettone di Massimo Boldi

La commedia racconta il mondo degli incontri via Internet attraverso vicende che nascono da un sito di pura fantasia chiamato Cupido 2.0. Peppino, un carabiniere milanese, e Ambrogio, un fioraio napoletano, insieme alle amate mogli Bianca e Celeste, festeggiano il Natale nella stessa località turistica.  È durante queste feste che le coppie di genitori scoprono che i rispettivi figli, Riccardo e Simone, sono fidanzati con due coetanee: Giulia e Ludovica. Tutto molto bello se non fosse che i quattro innamorati … non si sono mai incontrati dal vivo! Decisi a mettere fine a questa pratica di “amore virtuale”, che proprio non riescono a capire, Peppino e Ambrogio riescono a far partecipare i ragazzi all’evento annuale di ritrovo degli utenti di “Cupido 2.0” l’app per incontri che ha visto sbocciare l’amore tra i giovani. Ma per far funzionare il piano dovranno partecipare anche i genitori! L’evento si rivela però una bolgia infernale dove tra utenti ex virtuali a caccia di amori reali, una fashion blogger infatuata e un web influencer complessato, le due coppie perdono la bussola mettendo in crisi i loro matrimoni e le storie dei figli. Ma siamo così sicuri che le storie d’amore di una volta fossero più vere di quelle 2.0 di oggi?

Una commedia sentimentale social che coinvolge anche i quarantenni, adulti che faticano ad adattarsi al mondo on line. Diretto dall’esordiente in regia Federico Marsicano, Un Natale al Sud gioca la carta di largo anticipo rispetto agli altri cinepanettoni, ben 4 in arrivo, cercando di conquistare il pubblico con tante risate.

« La proposta è arrivata in modo inaspettato,– ha dichiarato Anna Tatangelo che cura anche la colonna sonora con la canzone “Un Natale italiano” – per essere precisa, dopo aver lavorato con Carlo Conti ne I migliori anni e ho preso la palla al balzo, Massimo Boldi è una garanzia, lui crede molto in me, ed io sentivo la necessità di potermi cimentare in una parte comica. Tante persone mi hanno spesso identificata in maniera differente, qui volevo che uscisse la parte più giocherellona e ironica. So che devo studiare, ma non mi manca ne volontà ne determinazione, sarebbe bello poter proseguire in questo mondo, ammiro registi come Sorrentino e Virzì lo ripeto, e se arrivassero ruoli diversi, maggiormente intensi, prenderei sul serio la cosa anche per stupire il pubblico che mi ha sempre vista sul palco ».

« Il mio rapporto con i social è abbastanza conflittuale,ha dichiarato fiero Massimo Boldismanetto abbastanza su internet, solo che poi a volte combino dei casini pazzeschi. Quando abbiamo girato a Polignano tutti gli altri attori, soprattutto quelli più giovani che stanno sempre appiccicati al telefono, mi hanno fatto un corso intensivo ma non è che mi sono proprio impratichito. L’unica cosa che faccio è rispondere alle persone che mi scrivono ma purtroppo se c’è uno che mi dice brutte cose io non mi trattengo e rispondo per le rime. Lo so che questa cosa non si deve fare ma se uno mi manda letteralmente “a dar via i ciapp”, non riesco proprio a non mandarcelo anch’io e gli scrivo per benino “vai a dare via i ciapp pure te”.C’è da dire che le nuove generazioni sono più propense alle nuove tecnologie, pensate che la mia nipotina che ha sette mesi se le dai in mano il telefono già con il ditino “struscia” dove deve strusciare e istintivamente preme il tasto giusto? E’ quasi meglio di me».

Trovi le nostre news interessanti?

Resta sempre aggiornato sulle nostre nuove notizie. Seguici sui tuoi social preferiti


Sull'autore

Angela Acanfora

(Napoli, 31 Marzo 1985) Giornalista, Photographer, Social Media Strategist, Blogger, Digital Pr. Appassionata di moda e fotografia, inizia a cimentarsi con l’arte della luce nel 1999, coltiva la passione della moda laureandosi nel 2012, in FASHION DESIGN e specializzandosi in COMUNICAZIONE & MARKETING, coltiva contemporaneamente la sua passione per la Scrittura, conseguendo nel 2015 il Tesserino da Giornalista Pubblicista e Fotografo Professionista. Collabora da diversi anni con con Agenzie Fotografiche Internazionali( Getty Images-Pacific Press Agency-Alamy) . Scrive per diverse riviste e magazine online. La sua fotografia è un’arte che matura attraverso la passione, l’impegno ed una continua ricerca. Citazione preferita: “La macchina fotografica è uno strumento semplice, anche il più stupido può usarla, la sfida consiste nel creare attraverso di essa quella combinazione tra verità e bellezza chiamata arte.”

Pin It on Pinterest

Shares